Amministrative 2022

Il Sindaco Morra in corsa per la riconferma. Anche il PD, per un totale di 2 liste, a sostenerlo

La Redazione
Sindaco Roberto Morra
364 consiglieri distribuiti in 16 liste. Partiamo da quelle del candidato Roberto Morra
scrivi un commento 23

Secondo mandato oppure no? E’ questo uno degli interrogativi che la campagna elettorale in vista delle amministrative di giugno porterà con sé. Nel 2017, a sorpresa, l’attuale primo cittadino riuscì a spuntarla al ballottaggio sul candidato del centrodestra Sabino Silvestri con più di 7.000 voti dopo averne totalizzati al primo turno circa 2.950. Oggetto delle varie tappe di avvicinamento al voto sicuramente l’operato dei cinque anni di amministrazione. A sostenere Roberto Morra, oltre il Movimento 5 Stelle, anche il Partito Democratico per un totale di 45 candidati consiglieri di cui 13 donne e 32 uomini.

"Sarà una campagna elettorale aperta ad ogni risultato – afferma il sindaco uscente ora che con la pubblicazione delle liste si entra nel vivo della corsa a Palazzo di Città – ed è difficile immaginare oggi chi potrà andare al ballottaggio: noi stiamo lavorando per andarci. Auspico una buona affluenza, benché tutti pensino ad una marcata astensione dovuta alle operazioni di voto condensate in una sola giornata e alla contemporanea presenza dei referendum. Auspico una buona affluenza perché non votare non è mai una buona idea: si delega ad altri il risultato delle elezioni. Chi si astiene ha scelto di farsi rappresentare da amministratori votati da altre persone che hanno interessi e idee diverse da chi non vota. Non votando si resta responsabili del futuro della Città sia nel caso si amministri bene sia se si amministra male".

"Nel corso di questi cinque anni di amministrazione – prosegue Morra – abbiamo registrato in consiglio comunale un clima assolutamente sereno. In diverse occasioni la maggioranza ha adottato provvedimenti proposti dall'opposizione così come diversi provvedimenti della maggioranza sono stati approvati all'unanimità. Il Partito Democratico, in particolare, ha condiviso con noi in consiglio comunale una visione della città dettata da valori comuni. E' stato quasi naturale, dopo questo percorso, stabilire un'alleanza con una forza politica che in questi anni ha perseguito anche un rinnovamento importante della sua classe dirigente".

"Io auspicavo già cinque anni fa – conclude – che le forze politiche presenti a Canosa rinnovassero la propria classe dirigente e il PD ha percorso questa strada con grande impegno. Questo percorso di rinnovamento basato sulle idee ci ha avvicinati giorno per giorno ed ha permesso questa alleanza basata sulle idee, sul programma e sulle persone che devono realizzarlo". 

Le Liste:

Movimento 5 Stelle (24)

  • Ciasca Oronzo Massimiliano
  • Cicala Roberto
  • Cignarale Francesco
  • D'Alessandro Marco
  • D'Avanzo Giovanni
  • Di Palma Marcello
  • Di Sibio Rossana
  • Inchingoli Angela
  • Lattanzio Giuseppe
  • Lenoci Antonio
  • Lovino Massimo
  • Marzullo Antonio
  • Massa Giovanni
  • Morra Anna Maria Letizia
  • Paulucci Sabina
  • Pizzuto Antonio
  • Porro Maria Altomare
  • Prisciandaro Antonella
  • Rizzi Barbara
  • Sanluca Francesco
  • Santarelli Costanza
  • Sardella Giampaolo
  • Scaringella Cosimo Damiano
  • Sinigaglia Simone

Partito Democratico (21)

  • Antonio Imbrici
  • Michelina Lefola
  • Charlene Stella Pires
  • Cosimo Malcangio
  • Filomena Leone
  • Giuseppe Pedone
  • Florina Gheorghita Istasoiu
  • Serena Stringari
  • Mariangela Rossignoli
  • Sabino Imbrici
  • Rosa Canu
  • Adriano Damiano
  • Nicola Bucci
  • Spartaco Raimo
  • Lafrir Hinda
  • Mario Catano
  • Alessandro Pellegrino
  • Sabino Saccinto
  • Maria Giuseppina Degni
  • Cosima Muggeo
  • Giuseppe Zaccaro

 

lunedì 16 Maggio 2022

(modifica il 16 Giugno 2022, 15:42)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti