Eventi Scuola

Al Fermi si parla di futuro: “Allargare gli orizzonti, tuffarsi nel mondo del lavoro”.

La Redazione
Assemblea d'istituto liceo satatale E. Fermi
All''assembela di istituto del Liceo Statale di Canosa intervengono il Dott. Andrea Lops e la giovanissima start up canosina "Make Your Travel" sul tema del lavoro indipendente ed imprenditoriale
scrivi un commento 12

Al Fermi si parla di futuro: “Allargare gli orizzonti, tuffarsi nel mondo del lavoro”.

Il futuro ha come caratteristiche principali l’esser incerto, imprevedibile, traballante, proprio per questo spaventa tutti ma in particolare i giovani. Tra i banchi di scuola si cerca di porre ordine tra le mille idee e ambizioni per dare una risposta alla famigerata domanda “cosa vuoi fare da grande?”.

Il confronto su questo annoso tema per i giovani, è stato realizzato dal Liceo Statale “Enrico Fermi” lo scorso 14 maggio, nell'assemblea di istituto intitolata “Allargare gli orizzonti, tuffarsi nel mondo del lavoro”. Focus dell'incontro è stato il lavoro indipendente ed imprenditoriale, sul quale sono intervenuti il Dott. Andrea Lops e la giovanissima start up canosina “Make Your Travel (MYT)”. 

Si è tentato di affrontare insieme le paure dei giovani e la difficolta a dare una risposta passa dall'incertezza, amplificata dalla pandemia, dalla crisi climatica e finanziaria e dalla conseguente disoccupazione attraverso un confronto tra i giovanissimi con ragazzi, poco più grandi, che sono riusciti a trovare la propria strada o, quantomeno, la stanno costruendo con impegno e dedizione.

Il primo a confrontarsi con i liceali è stato proprio il Dott. Andrea Lops, ingegnere informatico e membro della Task Force per le politiche giovanili della regione Puglia, introducendoli direttamente nelle tematiche lavorative ed esponendo le tante opportunità offerte dalla Puglia per i giovani più intraprendenti. Più dettagliatamente, Lops ha spiegato come introdursi nel mondo del lavoro e l’importanza, in universo digitale e iperconnesso come il nostro, di un profilo Linkedin (social network da oltre 570milioni di iscritti, utilissimo per presentare il proprio profilo e per la ricerca lavorativa). Non è mancata, neppure, una dimostrazione pratica di come realizzare un curriculum vitae.

Inoltre, l'esperto di informatica ha fatto più volte riferimento alle politiche giovanili, ovvero iniziative di aiuto e sostegno verso i giovani, tra cui ha citato anche il progetto PIN, misura regionale di supporto finanziario e professionale rivolto ai giovani con idee imprenditoriali riguardanti l’innovazione culturale, tecnologica e sociale. Questo progetto è stato vinto nel 2021 dai 3 giovani canosini di Make Your Travel con “MYT Experience”, piattaforma che propone esperienze di vario tipo, da quelle culinarie a quelle sportive, da vivere nella nostra regione. 

Con quest’ultimo argomento Lops ha passato la parola ai fondatori della start up, i tre giovani universitari: Marco Geremia Lenoci, Nicola Sciannamea e Giandomenico Bucci. I tre ragazzi hanno spiegato innanzitutto il loro progetto imprenditoriale, nato tra i banchi di scuola e cresciuto fino ad oggi, rivolto alla valorizzazione del territorio pugliese. Idea di non facile realizzazione ma resa possibile grazie all’aiuto dei finanziamenti a fondo perduto concessi dalla regione Puglia. In un secondo momento, hanno delineato il profilo di un imprenditore attraverso un gioco interattivo, per coinvolgere direttamente i ragazzi. Infine, hanno esposto le mille difficoltà che comporta questo cammino ma anche e soprattutto le tante soddisfazioni ottenute, tra le ultime il premio Diomede nella sezione Speciale Giovani per il riconoscimento attribuito dal Comitato a giovani promesse che si siano distinte in vari ambiti,  oltre alla possibilità di partecipare come tutor all’Hackathon 2030 organizzato dalla LUM e LUM K-hub a Bari.

L’assemblea si è conclusa con l’incoraggiamento del membro della Task Force per le Politiche Giovanili, ad approfittare delle opportunità lavorative e imprenditoriali che la Puglia pone a disposizione di chi, tra le nuove leve, voglia credere in un futuro che non sia obbligatoriamente lontano dalla propria terra ma, al contrario, voglia impegnarsi nel valorizzarla. 

lunedì 16 Maggio 2022

(modifica il 16 Giugno 2022, 15:42)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti